A Lariofiere “La rifondazione enogastronomica” parte dal ricordo del grande Maestro della cucina mondiale.

 

E’ stato il primo chef italiano ad aver conquistato le tre stelle Michelin ma anche il primo ad aver avuto il coraggio di rifiutare i voti della guida francese.

Conosciuto come “il maestro”, Gualtiero Marchesi ha segnato un prima ed un dopo nella storia della cucina mondiale, da quella tradizionale a quella moderna: uomo colto, appassionato di arte, fondatore ALMA la Scuola Internazionale di Cucina Italiana (2006) e maestro di una generazione di giovani che hanno reso grande la Nuova Cucina Italiana.

#ristorexpo2018 apre i battenti dedicando a lui la prima giornata di lavori.

Domenica 4 Marzo, Fipe propone una tavola rotonda alla presenza di allievi del maestro, chef che lo hanno conosciuto e lo hanno preso a modello, rappresentanti della Fondazione che porta il suo nome.

Obiettivo: capire quanto e come Gualtiero Marchesi abbia influenzato la cucina moderna e come cambierà il mestiere del cuoco ed il mondo della ristorazione dopo di lui.

Nel pomeriggio spazio al gusto… Mauro Elli, chef del Ristorante il Cantuccio di Albavilla e docente della scuola fondata dal Maestro, lo racconterà attraverso i suoi piatti.

“La cucina è di per se scienza… sta al cuoco farla diventare arte”.

Fantasia e concretezza si intrecciano nelle proposte di #ristorexpo2018.

Vi aspettiamo!